Psicologia e Psicoterapia

PSICOLOGIA

Il sostegno psicologico è un servizio di tipo supportivo alla tenuta delle condizioni di benessere della persona, rivolto a persone che siano sufficientemente in grado di attingere alle proprie risorse interiori, ma che in un particolare periodo della vita si trovino bloccate nel farlo. L’obiettivo del sostegno psicologico è il miglioramento della qualità di vita dell’individuo attraverso lo sviluppo ed il potenziamento dei punti di forza e delle sue capacità di autodeterminazione, dei bisogni e delle sue aspettative.

Il sostegno psicologico è un percorso circoscritto nel tempo, diretto e mirato nel sostenere la persona nell’affrontare i momenti di difficoltà gestendo al meglio il proprio disagio fino al superamento dello stesso.

Il primo incontro è un momento di conoscenza e di analisi della domanda per comprendere se e come il professionista possa essere d'aiuto; gli incontri successivi sono dedicati a una valutazione del problema presentato e alla condivisione di un progetto d'intervento (stabilire un obiettivo, dare un'indicazione generale sui tempi e sulle modalità del lavoro), centrato sulla riflessione e approfondimento degli aspetti psicologici relativi al problema sollevato.

PSICOTERAPIA

La psicoterapia è uno spazio di ascolto e di sostegno nel quale il terapeuta lavora in sinergia con la persona per individuare la problematica centrale che crea malessere, per promuovere strategie che aiutino ad accrescere il benessere e migliorare la qualità della vita.

Il trattamento psicoterapeutico è finalizzato quindi alla riduzione della sofferenza psicologica ma soprattutto alla realizzazione di se stessi e delle proprie potenzialità; all’aumento della consapevolezza del proprio funzionamento mentale e dei meccanismi interni che ci provocano disagio. La psicoterapia è un percorso che può essere intrapreso da persone che soffrono di un disagio in particolare, ma anche da coloro che hanno il desiderio di imparare a conoscersi e rendersi più consapevoli di alcuni aspetti di sé.

Rivolgersi ad uno psicoterapeuta significa dare ascolto ad un’esigenza importante ed intima, che comporta due passi fondamentali: il primo passo è prendere coscienza del proprio stato di malessere o di bisogno e il secondo passo consiste nell’assecondare il desiderio di stare meglio e di occuparsi di sé.